Crea sito

Difficile trasferta a Faiti per la Don Bosco

07/10/2016
By

pgsdonboscogaeta2016azzoliImmaginare un avvio di campionato più complicato per la Don Bosco di Gaeta era assai difficile.  Prima il Montello in casa e poi il Faiti in trasferta sono veramente una sequenza di cui  gli oratoriani avrebbero volentieri fatto a meno. Due squadre che oltre ad essere ben attrezzate per disputare un campionato di vertice, sono anche ben rodate per aver entrambe già disputato due match di Coppa Lazio, sia pure con esiti diversi. Infatti mentre il Faiti ha superato agevolmente il turno rifilando un doppio 3 a 1 ai ciociari del Castro dei Volsci, il Montello ha dovuto cedere il passo al Città di Pomezia sia pure solo per il goal in più subito in casa.

Che il Faiti sia un avversario tutto sommato un po’ più forte del Borgo Montello  – con il quale i ragazzi di Mister D’Amante hanno raccolto domenica scorsa un meritato e giusto pareggio per 1 a 1 (rete di Guglietta e pareggio di Cocco su rigore), oltre al prillante passaggio del turno di coppa Lazio, lo dimostra il pareggio imposto alla corazzata M.S.Biagio nella partita  d’esordio di domenica scorsa in casa dei monticellani.

Trasferta quindi al limite del proibitivo quella contro il Faiti 2004 che domenica prossima i ragazzi della Don Bosco Gaeta, affronteranno al Comunale di via Frangipane.

Pur chiusi dal pronostico i granata-celeste  scenderanno in campo determinati a vendere cara la pelle e confermare quanto di buono hanno fatto intravedere  nella partita d’esordio contro il Borgo Montello.

Il giovane portiere Pirro ha assorbito la contusione rimediata contro il Montello e sembra possa essere disponile per la trasferta a Borgo Faiti, come saranno disponibili anche Galeno e Pescatore che hanno scontato il turno di squalifica relativo allo scorso campionato. Più lungo del previsto invece il recupero di Schiano e Leccese ancora alle prese con guai muscolari.

Fs

Comments are closed.

Archivio

Gaeta 24-TV

Meteo Gaeta

editoriali

Programmazione Cinema Ariston