Crea sito

Gaeta, la città dei dossi…e delle buche

03/02/2020
By

Gaeta è una città molto bella. Mare, sole, arte e storia ne fanno un vero e proprio gioiellino incastonato nel suo magnifico golfo. Se vai a spasso per la città puoi godere di panorami splendidi, scorci caratteristici, angoli deliziosi. La storia e l’arte hanno lasciato segni ovunque, in specialmodo in quella parte della città adagiata dentro le mura.  Se però la giri in macchina la nostra Gaeta diventa meno bella. Tra buche, toppe, tombini, griglie avvallamenti e dossi è un tormento per le sospensioni dell’automobile ma sopratutto per la schiena sottoposta a continui  sobbalzi. Ora che le strade sia un po’ sconnesse per carenza di manutenzione, non é bello, ma poiché è ormai un fatto endemico e generalizzato ce ne siamo quasi fatti una ragione. Che tombini e griglie siano immancabilmente su un piano diverso da quello stradale è una disfunzione atavica a cui nessuna Amministrazione è mai riuscita a porre rimedio. Ma se poi quelli che potremmo definire disagi naturali perché ormai diventati endemici, andiamo ad aggiungere anche dei dossi artificiali di gomma gialli e neri, comprati nuovi di zecca, il cittadino normale si incazza. Si incazza ancor di più se vede che si spendono soldi pubblici per comprare aggeggi che dovrebbero servire a far rallentare le macchine, ma in pratica servono solo a far aumentare il mal di schiena ad ogni passaggio su questi infernali e inutili aggeggi.

Dopo l’era Matarrese che per primo ne collocò un buon numero in città, sembrava che questa “passione” per i dossi artificiali si fosse placata. Illusione. E’ ripresa: hanno recentemente piazzato due dossi in viale Oceania, di cui da abitante in quella strada non vedo la ragione, e pare che presto ne installeranno altri. In fondo un dosso non si nega nessuno. Per averlo è facile basta scrivere un letterina in comune, raccogliere qualche firma ed il gioco è fatto. In capo a qualche mese ti piazzano sotto casa il tuo bravo dosso giallo e nero.

Le strade della città sono piene di buche, crepe e sconnessioni di ogni tipo. Meglio sarebbe spendere i soldi per rifare qualche tratto di manto stradale piuttosto che sprecarli per i dossi con la scusa della sicurezza. Piuttosto per la sicurezza sarebbe più utile rifare la segnaletica orizzontale ch’è praticamente sparita in tutta la città.

Comments are closed.

Archivio

Gaeta 24-TV

Meteo Gaeta

editoriali

Programmazione Cinema Ariston